Nulla di fatto per le Underdogs che non riescono nell’impresa di mantenere il Titolo di Campionesse d’Italia.

Finisce 0 – 16 quindi questa finale che vede come protagoniste le Sirene di Milano.
Partita combattuta nonostante tutto in una fantastica giornata quasi primaverile dove, con le dovute precauzioni, il publico non è mancato a sostenere entrambe le formazioni.
Sconfitta che brucia sicuramente più di altre ma che rende comunque le Underdogs campionesse in un altro senso, sono comunque riuscite in un impresa che non era assolutamente facile, sono riuscite a formare un unico compatto gruppo nonostante la collaborazione fra le due franchigie, nonostante il poco tempo e nonostante la distanza delle due società.